Iscrizione al servizio Nido d'Infanzia La Rondine e Micronido Arcobaleno - Comune di Felino

guida ai servizi - Comune di Felino

Iscrizione al servizio Nido d'Infanzia La Rondine e Micronido Arcobaleno

Iscrizione al servizio Nido d'Infanzia La Rondine e Micronido Arcobaleno

Responsabile del procedimento: Dott.ssa Eliana Setti
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Renata Greco
  • Telefono: 0521-335925
  • Fax: 0521-834661
  • Email: r.greco@comune.felino.pr.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Presentazione scritta del ricorso
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Iscrizioni e Rette

  • Responsabile dell'ufficio: Dott.ssa Eliana Setti
  • Telefono: 0521 335923
  • Email: e.setti@comune.felino.pr.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Iscrizioni e Rette

  • Responsabile dell'ufficio: Dott.ssa Eliana Setti
  • Telefono: 0521 335923
  • Email: e.setti@comune.felino.pr.it
Descrizione: Servizio a domanda individuale rivolto ai genitori dei bambini che hanno un età compresa tra gli 8 mesi e i tre anni presso il Nido d'Infanzia Intercomunale "La Rondine" a Felino oppure presso il Micronido "Arcobaleno" a San Michele Tiorre. Per concorrere alle graduatorie di ammissione, i genitori devono presentare domanda di iscrizione nel periodo indicato nel bando.
Chi può richiederlo: Residenti a Felino e Sala Baganza e non residenti
A chi è destinato: Bimbi dagli 8 ai 36 mesi per il Nido Intercomunale “LA RONDINE” e dai 12 ai 36 mesi per il Micronido “ARCOBALENO”
Modalità di Attivazione: A istanza di parte
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: Domanda all'ufficio di competenza
Come si richiede : Presentando la modulistica allegata (richiesta di ammissione + attestazione vaccini) e pagando quota cauzionale, al momento della consegna dell’iscrizione, pari a euro 50,00:
-all’Ufficio Iscrizioni e Rette;
-tramite mail (con copia documento di identità del sottoscrivente la domanda);
-tramite fax (con copia documento di identità del sottoscrivente la domanda).
Tempi del procedimento: Il termine viene fissato annualmente nel bando di apertura delle iscrizioni

Documentazione rilasciata: Ricevuta attestante consegna del modulo di ammissione al servizio; Ricevuta attestante il pagamento della cauzione.
Validità documentazione rilasciata: periodo di iscrizione
Spese a carico dell'utente: Cauzione di euro 50,00
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti Le modalità di pagamento attive sono:
- mediante POS c/o Ufficio Iscrizioni e Rette;
- con versamento PagoPA tramite il sito EntraNext ;
- tramite bonifico bancario IBAN IT79U0623065720000056729061;
- tramite avviso di pagamento Entranext.
Dove rivolgersi: Ufficio Iscrizioni e Rette Comune di Felino piazza Miodini 1 (piano terra) - Felino Apertura al pubblico: martedì, giovedì e sabato dalle 8.30 alle 13.tel. 0521 335920 emai: f.bolondi@comune.felino.pr.it
Come si raggiunge: Municipio di Felino piazza Miodini 1 43035 Felino (PR) piano terra
Documenti da presentare: 1) DOMANDA DI AMMISSIONE AL SERVIZIO EDUCATIVO D'INFANZIA
- Domanda di ammissione al Nido Intercomunale La Rondine + Opzione Micronido Arcobaleno (ATTENZIONE: il modulo "Opzione Micronido Arcobaleno" è da presentare unitamente al modulo "Domanda di ammissione al Nido Intercomunale La Rondine " solo nel caso si volesse optare per questa sede)
Alla domanda va allegata:
- copia di un documento di identità del firmatario
- eventuale certificazione di invalidità di uno o più componenti del nucleo familiare
- I genitori dei bambini non comunitari dovranno allegare anche la documentazione che attesta l'attività lavorativa.

2) ATTESTAZIONE VACCINI PER LA FREQUENZA DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L'INFANZIA
Provvedimento sostituibile con una dichiarazione dell'interessato: No
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 in data 16 Marzo 2001; Norme per l’accesso approvate con delibera di Giunta Comunale n. 172 in data 28.12.2015; Legge Regionale n. 32/1990 D.Lgs. 109/1998 e successive modifiche
Strumenti di tutela in favore dell'interessato - Reclamo al responsabile del procedimento, tramite posta, fax, PEC - Impugnazione del provvedimento finale avanti al TAR ai sensi del D.Lgs.n.104/2010 art. 29. - Impugnazione del silenzio inadempimento avanti al TAR ai sensi del D.Lgs.n.104/2010 art.31, comma 1. - Richiesta al TAR di risarcimento del danno da ritardo, ai sensi della L. n.241/1990 art.2bis e successive modifiche ed integrazioni.
Modalità di attivazione degli strumenti di tutela in favore dell'interessato presentazione ricorso
Conclusione Con Silenzio Assenso: No
Pubblicato il 
Aggiornato il