Venerdì Cinema: al via la 4^ edizione - Comune di Felino

Eventi - Comune di Felino

Venerdì Cinema: al via la 4^ edizione

Venerdì Cinema: al via la 4^ edizione
Venerdì Cinema: al via la 4^ edizione

Per il quarto anno consecutivo l’Associazione Culturale “Vivere il Cambiamento”, con il patrocinio del Comune di Felino, propone la rassegna cinematografica “Venerdì cinema 2020”. La serie di cinque film di recente produzione è composta di generi diversi: si spazia dal film drammatico, alla commedia, al lungometraggio.
Il primo film in programma Venerdì 21 febbraio sarà “Green book” del 2018, film che ha vinto tre premi Oscar: ambientato negli Stati Uniti nel 1962, è basato sulla storia vera di Shirley, un virtuoso della musica classica e del suo autista temporaneo, nel loro viaggio attraverso il pregiudizio razziale e le reciproche differenze.
Il secondo film in programma il 6 marzo sarà  Il verdetto” del 2018, tratto dal romanzo di Ian McEwan, in cui Fiona Maye, Giudice dell’Alta Corta Britannica specializzata in diritto di famiglia, deve decidere del destino di Adam Henry, un diciassettenne testimone di Geova che rifiuta la trasfusione.
Il 20 marzo sarà la volta dell’irresistibile commedia “7 uomini a mollo” del 2018, in cui un gruppo di quarantenni, tutti sull’orlo di una crisi di mezza età, decidono di formare, per la prima volta in assoluto nella piscina locale, una loro squadra di nuoto sincronizzato per uomini.
Il quarto film in programma il 3 aprile è “Bohemian Rapsody” del 2018, vincitore di ben quattro premi Oscar, dedicato a Freddie Mercury: il film  ripercorre i primi quindici anni del gruppo rock dei Queen, dalla nascita della band nel 1970 fino al concerto Live Aid del 1985.
Chiude la rassegna il 17 aprile “Twelve conversations”, terza opera del regista felinese Emanuele Valla, che ha scelto una sceneggiatura scritta da Joshua W. Scott, cantautore di Seattle, dove musica e quotidianità si fondono, dando vita ad una storia ancorata al presente e al bisogno di riscoprire il rapporto con l’altro. “Abbiamo sempre il telefono davanti, non guardiamo più le persone negli occhi. Questo film vuole essere un inno a riscoprire quella magia che a volte nasce dalla curiosità dell’aprirsi a qualcuno che si è appena conosciuto”, ha dichiarato il regista in una recente intervista.

Biglietti : 5 euro ( 4 euro per i soci)

Pubblicato il 
Aggiornato il