Aggiudicato l’appalto per la realizzazione della nuova mensa scolastica di Felino - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

Aggiudicato l’appalto per la realizzazione della nuova mensa scolastica di Felino

Aggiudicato l’appalto per la realizzazione della nuova mensa scolastica di Felino

Comunicato stampa - Felino, 12 giugno 2018


 

La costruzione della nuova mensa scolastica di Felino sta per partire.
 

Sono stati aggiudicati i lavori di realizzazione della nuova mensa del polo scolastico comunale di Felino che sorgerà a fianco della scuola primaria e che fa parte del primo stralcio del progetto del nuovo polo scolastico inaugurato nel 2012. L’avvio delle opere è previsto entro l’estate.
 

Il progetto del valore di € 1.698.222 è stato finanziato quasi interamente da risorse di bilancio, con un mutuo di € 350.000 e grazie anche ad un finanziamento regionale di € 250.000.
 

Dopo circa 6 anni dall’inaugurazione della scuola primaria, il Comune di Felino riesce finalmente a dare avvio ad una delle opere più attese” spiega Elisa Leoni, Sindaco di Felino. “Rispetto all’ipotesi iniziale, Il progetto in questi anni è stato rivisto e modificato, sia perché sono intervenuti dei cambiamenti normativi, ma anche per ottimizzare le risorse e i tempi di realizzazione”- aggiunge la Leoni. “Entro l’estate – afferma il primo cittadino di Felino - partiranno i lavori di costruzione: speriamo di poter inaugurare la mensa per l’anno scolastico 2019-2020”.
 

Con una superficie utile di 585.19 mq, l’edificio sarà inizialmente riservato alla sola scuola primaria e sarà composto da uno spazio a servizio della mensa in continuità con il collegamento scuola-mensa, da cui si accede da un lato al refettorio e dall’altro al porticato prospiciente il cortile centrale.
 

Come spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici di Felino Simona Damenti, questi luoghi sono pensati per creare una continuità tra gli spazi della scuola e della mensa in modo da favorire la sosta e il gioco dei bambini sia prima che dopo i pasti.  La struttura sarà dotata di un porticato sfruttabile sia nel momento dell'intervallo che in quello dell'uscita dei bambini”.
 

Il progetto include oltre al refettorio, nel quale si prevedono due turni di servizio mensa, anche locali adibiti alla cucina, locali di servizio per gli operatori, aree esterne di carico e scarico e altri locali tecnici.  La struttura sarà realizzata con un sistema prefabbricato in legno massiccio con pareti e solai in compensato di tavole (BSP). Questo sistema, oramai consolidato in diverse realizzazioni, permette una prefabbricazione leggera e di facile realizzazione: coibentazioni, i rivestimenti esterni e gli elementi di facciata vengono fissati facilmente agli elementi in compensato di tavole consentendo anche un facile passaggio delle parti impiantistiche.


Pubblicato il 
Aggiornato il