Assegnati 55.000 euro del fondo statale Miur per il nido intercomunale La Rondine di Felino - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

Assegnati 55.000 euro del fondo statale Miur per il nido intercomunale La Rondine di Felino

Assegnati 55.000 euro del fondo statale Miur per il nido intercomunale La Rondine di Felino

Comunicato stampa | Felino, 16.11.2018

Assegnati 55.000 euro per i servizi nido di Felino: i fondi Miur saranno destinati al contenimento delle rette e ad un progetto di continuità educativa nido/infanzia.



 

 

Cinquantacinquemila euro per il contenimento delle rette del nido e micronido per il rafforzamento del sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita fino ai 6 anni: a questo importo ammontano le risorse statali del fondo nazionale Miur che sono state destinate al Comune di Felino e che saranno utilizzate per sostenere la spesa a carico delle famiglie dei bambini iscritti al Nido Intercomunale “La Rondine” e micronido "Arcobaleno" ed implementare progetti di integrazione nido/infanzia.


 

« Siamo molto soddisfatti che il Comune di Felino sia stato individuato dalla Regione Emilia-Romagna tra i soggetti beneficiari dei fondi Miur. Le famiglie sono sempre più in difficoltà a sostenere le spese per i nidi d’infanzia, che rappresentano talvolta costi molto rilevanti nel bilancio famigliare ma inevitabili, dal momento che il servizio di nido è indispensabile per i genitori che lavorano. Per questo abbiamo deciso di destinare gran parte delle risorse al sostegno della spesa famigliare per il nido intercomunale e micronido, con benefici per gli utenti di Felino e Sala Baganza » afferma il Sindaco Elisa Leoni.


 

Considerato il perdurare della congiuntura economica molto negativa che ha determinato un generale impoverimento di tutte le famiglie, determinando in alcuni comuni una riduzione degli iscritti ai servizi di nido d’infanzia, il Comune di Felino in accordo con il Comune di Sala Baganza ha quindi deciso di destinare una quota pari a 47.295,60 euro per aiutare le famiglie a sostenere le spese per la frequenza dei loro figli al nido di Felino e micronido di San Michele Tiorre.
 

 

«Oltre al discorso economico sull’abbattimento delle rette – afferma il sindaco di Sala Baganza con delega alle Politiche scolastiche Aldo Spina –, ritengo importante sottolineare il fatto che queste risorse potranno essere dedicate anche ad integrare, in prospettiva, asilo nido e scuola per l’infanzia, con l’obiettivo di un miglioramento della qualità dei servizi ei per le nostre famiglie».


 

I restanti 8000 euro del fondo aggiudicato al Comune di Felino saranno infatti investiti per la realizzazione del “Progetto continuità Nido/Infanzia” proposto dall’Istituto Comprensivo di Felino “Loris Malaguzzi” che ha richiesto tale finanziamento per sviluppare attività a favore del passaggio dal Nido alla Scuola dell’Infanzia. In coerenza con quanto previsto dal bando che con i fondi Miur intende sostenere il progressivo rafforzamento del sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita fino ai 6 anni, promuovendo azioni di raccordo e continuità tra i servizi educativi e le scuole dell’infanzia, la restante parte del finanziamento sarà quindi destinata ad un progetto educativo dell’Istituto Comprensivo che coinvolgerà i piccoli fruitori dei servizi d’infanzia comunali.

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il