CORONAVIRUS: NIDI, SCUOLE E UNIVERSITA' CHIUSI FINO ALL'8 MARZO - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

CORONAVIRUS: NIDI, SCUOLE E UNIVERSITA' CHIUSI FINO ALL'8 MARZO

CORONAVIRUS: NIDI, SCUOLE E UNIVERSITA' CHIUSI FINO ALL'8 MARZO

SABATO 29 FEBBRAIO 2020

 

CORONAVIRUS: CONFERMATA CHIUSURA NIDI, ATTIVITÀ SCOLASTICA E UNIVERSITÀ PER LA PROSSIMA SETTIMANA. NUOVI AGGIORNAMENTI SULLA SITUAZIONE DEL CONTAGIO A FELINO

 

Sulla base del parere del Comitato Tecnico Scientifico Nazionale, è confermata la chiusura dei nidi, dell’attività scolastica e delle Università per la prossima settimana anche per la Regione Emilia-Romagna.
Il Comitato Tecnico Scientifico e il Governo ritengono inoltre di dover aggiornare settimanalmente tale previsione sulla base dell’andamento della situazione epidemiologica.

Fermi restando i divieti per tutte le attività che determinano significativi assembramenti di persone, si sta valutando la possibilità per le attività culturali e di spettacolo di un accesso limitato e disciplinato, tale da salvaguardare le condizioni di sicurezza sanitaria delle persone.

Al termine dell’incontro con il Governo, la Regione Emilia-Romagna definirà gli specifici provvedimenti eventualmente da adottare in sede locale. Per quanto riguarda la programmazione degli eventi nella prossima settimana, si rimane quindi in attesa di ulteriori indicazioni.

 

In data odierna, il Consiglio dei Ministri ha anche approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza da Coronavirus, non solo per chi risiede nelle cosiddette ‘zone rosse’ ma anche per coloro che risentono delle conseguenze, anche indirette, dell’emergenza sanitaria.

 

E' stata inoltre stabilita la conservazione della validità dell’anno scolastico, anche qualora gli istituti non possano effettuare i duecento giorni di lezione previsti dalla normativa.

 

Con riferimento allo stato del contagio nel comune di Felino, dopo il primo caso accertato in data 27/2/2020, sono risultate positive al Coronavirus (Covid-19) altri 3 residenti: le loro condizioni sono considerate stazionarie e sono trattate con le terapie opportune. Il contagio deriva in tutti i casi dal focolaio di Codogno. Alla data odierna sono quindi 4 le persone di Felino che sono state contagiate dal Coronavirus.

 

L’Azienda Usl e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, in raccordo con le autorità sanitarie regionali, hanno attivato per questi nuovi casi positivi tutte le procedure previste di isolamento ospedaliero e/o di isolamento domiciliare fiduciario in relazione alle loro condizioni di salute. Anche i famigliari, ed eventuali altri contatti a rischio, sono stati sottoposti alle misure previste dai protocolli regionali e nazionali di controllo di positività alla malattia e di sorveglianza costante da parte dei professionisti dell’Azienda Usl di Parma. Le autorità sanitarie confermano che al momento non sono necessarie altre misure di prevenzione o controllo sul territorio comunale.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il