CORONAVIRUS: Appello del Sindaco di Felino ai cittadini - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

CORONAVIRUS: Appello del Sindaco di Felino ai cittadini

CORONAVIRUS: Appello del Sindaco di Felino ai cittadini

 

Comunicato stampa del Comune di Felino: "Appello del Sindaco alla responsabilità collettiva e misure per affrontare l'emergenza sanitaria"


 

Felino, 7 Marzo 2020  - Attenzione alta, fin dai primi giorni di allerta Coronavirus, da parte dell’amministrazione comunale di Felino, che ha adottato diverse misure a tutela della popolazione, divulgando il più possibile informazioni e indicazioni sui comportamenti da tenere per il contenimento del contagio. 

 

In ottemperanza alle misure definite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, tenuto conto delle indicazioni formulate dal Comitato Tecnico Scientifico, anche il Comune di Felino ha infatti messo in atto una serie di misure per ridurre il più possibile il rischio di diffusione del contagio e per garantire servizi e sostegno ai cittadini che si trovano in condizioni di fragilità. Tali misure sono state definite in accordo con gli altri Comuni dell’Unione Pedemontana Parmense che per far fronte all’emergenza hanno istituito il COI, il Centro Operativo Intercomunale formato dagli stessi primi cittadini e dai responsabili dei servizi coinvolti, che nella giornata venerdì 6 marzo, è divenuto pienamente operativo, conferendo poteri speciali al Servizio di Protezione civile.

 

"Nella lotta alla diffusione del Coronavirus – afferma il Sindaco di Felino Elisa Leoni - è cruciale il contributo che può dare ciascun cittadino, ciascuna famiglia. Tutti noi abbiamo il dovere di tutelare noi stessi e gli altri, specialmente le persone più fragili, osservando scrupolosamente le norme dettate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per contenere il contagio e adeguando i nostri comportamenti e le nostre abitudini alle indicazioni forniteci dalle istituzioni sanitarie. Ci troviamo davanti ad una emergenza sanitaria da non sottovalutare e da affrontare con razionalità: anche a Felino, infatti, sono numerosi i contagiati e alcune delle persone decedute in questi ultimi giorni sono risultate positive al coronavirus. E’ assolutamente necessario e fondamentale limitare al massimo le nostre consuete attività, rispettare le misure igienico-sanitarie - che anche i media divulgano ampiamente - e ridurre significativamente le nostre relazioni interpersonali. Il contatto interpersonale, infatti, è oggi molto rischioso  e per questo si consiglia di mantenere la distanza dalle persone, specialmente se affette da infezioni respiratorie; è importante, inoltre, evitare luoghi affollati ed, in generale, evitare contatti interpersonali non indispensabili".


Il Centro Operativo Intercomunale ha definito in particolare gli interventi sul fronte sanitario e sociale per sostenere le persone in condizioni di fragilità o che si trovino in isolamento, il sostegno alle famiglie di alunni disabili certificati ai sensi della Legge 104/92 (Art. 3 comma 3) e anche una variazione dell’orario di apertura al pubblico degli uffici della Polizia Locale di Felino per dispiegare più agenti sul territorio al fine di assicurare il rispetto delle disposizioni ministeriali.


Per quanto riguarda gli uffici pubblici, sono state definite ulteriori disposizioni per garantire la continuità dei servizi pubblici, attraverso la protezione dei dipendenti, in particolare di quelli che svolgono attività di front-office. "Gli uffici sono regolarmente aperti ma, nell’ottica del massimo contenimento del contagio e a tutela della salute pubblica, invito caldamente tutti i cittadini a recarsi in Municipio solo se strettamente necessario e ad utilizzare preferibilmente il telefono o la posta elettronica per mettersi in contatto con gli uffici comunali. Molte pratiche possono essere espletate anche senza necessità di recarsi presso gli uffici. Chiediamo quindi la collaborazione di tutti per limitare gli accessi agli sportelli e ai servizi pubblici sfruttando le possibilità offerte dalla tecnologia".

 

"Continueremo a seguire costantemente l’evolversi della situazione e ad informare tempestivamente i felinesi qualora fossero necessarie misure ulteriori", aggiunge il primo cittadino di Felino, che si informa giornalmente sulle condizioni di salute dei cittadini contagiati ed è in stretto contatto con le istituzioni sanitarie.

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il