CORONAVIRUS: Dal Sindaco di Felino alla cittadinanza - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

CORONAVIRUS: Dal Sindaco di Felino alla cittadinanza

CORONAVIRUS: Dal Sindaco di Felino alla cittadinanza

Care concittadine e cari concittadini,

il periodo che stiamo vivendo è fuori da ogni nostra possibile immaginazione. Certi lo paragonano ad una guerra: forse è così, io non posso fare questo paragone perché per fortuna la guerra non l’ho vissuta. So però che è la battaglia più difficile che la nostra comunità è stata chiamata a combattere, una battaglia che mette a dura prova l’equilibrio di ognuno di noi. Ma l’umanità sa essere ancora una volta sorprendente.

In questo momento così drammatico, infatti, è sbocciato anche nel nostro paese un senso di appartenenza alla comunità molto forte, forse il più forte di sempre. Lo testimoniano le azioni condivise che siamo riusciti a mettere in campo a tutti i livelli per permetterci di attuare la misura di prevenzione più importante: stare a casa. Paradossalmente, l’intera società – e, nel nostro piccolo, anche tutta la comunità felinese - si è organizzata per fermare tutto e tutti: lo hanno fatto innanzitutto le istituzioni e molte aziende e attività private per consentire alla popolazione di ridurrre il più possibile gli spostamenti e non esporsi al rischio del contagio. E lo hanno potuto fare solo grazie all’immenso lavoro e al grande sacrificio di cui si stanno facendo carico gli operatori sanitari e tutti i volontari che sostengono i malati e le persone in difficoltà.

In generale, tutto il paese sta dimostrando di aver compreso la gravità della situazione e la necessità di anteporre il noi all’io. Da questa convinzione, sono nate e nascono continuamente catene di solidarietà tra i vicini di casa e i conoscenti in genere.

Numerose sono le testimonianze di gratitudine all’Assistenza Volontaria di Collecchio Felino e Sala Baganza, della quale anche molto nostri concittadini e concittadine fanno parte. Testimonianze spesso accompagnate da gesti di donazioni e sottoscrizioni. Tanti tantissimi cittadini, professionisti, operatori e volontari stanno svolgendo un lavoro straordinario.

Per questo, a nome di tutta la cittadinanza di Felino, ringrazio la nostra grande squadra: i volontari delle protezione civile, i commercianti, le operatrici delle farmacie, il gruppo dei medici di base, gli operatori che lavorano nel pubblico, nel sociale e nella sanità, le forze dell’ordine e tutto il consiglio comunale ma anche quelle persone della società civile che ci contattano per mettersi a disposizione. A tutti loro va il nostro ringraziamento.

E’ durissima, lo so. Modificare le nostre abitudini sacrificando i contatti sociali, le nostre uscite quotidiane, il nostro lavoro, le nostre relazioni interpersonali, ci mette a dura prova. Ma se continueremo a collaborare, rispettando le regole che ci sono state imposte, presto torneremo a rimpossessarci dei nostri luoghi, delle nostre abitudini e dei nostri affetti. Già, gli affetti…

Un pensiero particolare va alle persone che ci hanno lasciato ed al dolore dei loro cari. Avremo modo di ricordare chi se n’è andato, uno ad uno, insieme a tutta la nostra comunità, per restituire a tutti i defunti il degno saluto che meritano e che gli è stato sottratto.

Fiduciosa del futuro che ci attende…

ELISA LEONI, Sindaco di Felino


Pubblicato il 
Aggiornato il