CORONAVIRUS: Caccia e pesca, attività sospese e consentite - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

CORONAVIRUS: Caccia e pesca, attività sospese e consentite

ATTIVITA' FAUNISTICO-VENATORIE SOSPESE E CONSENTITE IN EMILIA-ROMAGNA


Tenendo conto delle disposizioni introdotte, da ultimo, dal D.L 17 marzo 2020 n. 18, in relazione all’epidemia da Covid-19, la Direzione Regionale con una nota (VEDI ALLEGATO) specifica quanto segue:

In sintesi:

  • la caccia di selezione e i censimenti faunistici sono sospesi;
  • la riconsegna dei tesserini venatori è prorogata di 52 giorni, senza sanzioni, oltre il termine del 31 Marzo 2020;
  • l’attività di recupero della fauna selvatica (CRAS) e delle carcasse, in quanto servizio con effetti sulla salute pubblica, è consentita, salva la necessità di rendere l’auto dichiarazione in caso di controlli;
  • piani di controllo in capo alla Polizia Provinciale sono consentiti limitatamente alle sole attività condotte in forma singola, mentre tutte le altre forme di controllo faunistico che prevedono l’aggregazione di più persone sono sospese.

SOSPENSIONE PESCA SPORTIVA E RINVIO PESCA DELLA TROTA IN EMILIA-ROMAGNA


Come indicato dalla nota del Servizio Polizia Provinciale (VEDI ALLEGATO), la stagione piscatoria 2020 è sospesa fino al cessare delle restrizioni alla mobilità individuale.

In sintesi:

  • le limitazioni riguardano ESCLUSIVAMENTE i pescatori sportivi e ricreativi;
  • la riapertura della pesca alla trota prevista per domenica 29 Marzo è rimandata ad una data per ora non individuabile;
  • le attività produttive legate alla pesca professionale e all’allevamento di pesci (acquacoltura itticoltura) sono consentite.

Pubblicato il 
Aggiornato il