NUOVA IMU 2020: novità e scadenze per il pagamento - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

NUOVA IMU 2020: novità e scadenze per il pagamento

NUOVA IMU 2020: novità e scadenze per il pagamento

NUOVA IMU 2020: ISTRUZIONI PER IL PAGAMENTO DELL'ACCONTO IN SCADENZA IL 16 GIUGNO

 

 

Dal 1 gennaio 2020 l’Imposta Municipale Propria (IMU) è disciplinata dalle disposizioni di cui all’art. 1, commi da 738 a 783, L. n° 160 del 27.12.2019, inoltre il Tributo Comunale sui servizi indivisibili (TASI) è stato abolito.

 

In sede di prima applicazione dell’imposta, la prima rata IN ACCONTO è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’intero anno 2019.
 

LA SCADENZA DELLA RATA DI ACCONTO IMU E' CONFERMATA PER IL 16 GIUGNO 2020.

 

I contribuenti che hanno registrato difficoltà economiche a causa della pandemia COVID-19  possono effettuare il versamento della rata di acconto IMU entro il 30 settembre 2020 senza applicazione di sanzioni ed interessi.

A tale scopo, si allega il MODULO AUTOCERTIFICAZIONE DIFFERIMENTO VERSAMENTO IMU 2020.

 

Si comunica che sulla base di quanto disposto dal Ministero delle finanze, con risoluzione n. 5/E dell’8 giugno 2020, la moratoria riguarda solo l’Imu di competenza comunale e non quella riservata allo Stato. Pertanto, l’Imu dovuta allo Stato, relativamente ai fabbricati di categoria catastale D (codice tributo 3925), dovrà essere versata entro il 16 giugno 2020, anche dai soggetti che hanno registrato difficoltà economiche. La quota Imu relativa ai fabbricati di categoria D di competenza comunale (codice tributo 3930), invece, potrà essere versata entro il 30 settembre 2020.

 

ESENZIONE IMU 2020 PER IL SETTORE TURISTICO:

- immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

 

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il versamento dell’imposta dovuta per il corrente anno può essere effettuato:

  • Utilizzando il modello F24 che è esente da commissioni per l’operazione di versamento;
  • Utilizzando l’apposito bollettino postale (da richiedere presso gli uffici postali);
  • Utilizzando altre modalità di pagamento che verranno eventualmente messe a disposizione.

Nel caso di pagamento con modello F24 dovranno essere utilizzati i codici tributo IMU istituiti con Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n° 35/E del 12 aprile 2012 e n° 33/E del 21 maggio 2013.

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il