Raccolta ed autenticazione firme per proposte di legge di iniziativa popolare e referendum - Comune di Felino

guida ai servizi - Comune di Felino

Raccolta ed autenticazione firme per proposte di legge di iniziativa popolare e referendum

Raccolta ed autenticazione firme per proposte di legge di iniziativa popolare e referendum

Responsabile del procedimento: Dott.ssa Renata Greco
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Renata Greco
  • Telefono: 0521-335925
  • Fax: 0521-834661
  • Email: r.greco@comune.felino.pr.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Presentazione scritta del ricorso
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Elettorale e Leva

  • Responsabile dell'ufficio: Stefania Asti
  • Telefono: 0521 335950
  • Email: elettorale@comune.felino.pr.it
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Elettorale e Leva

  • Responsabile dell'ufficio: Stefania Asti
  • Telefono: 0521 335950
  • Email: elettorale@comune.felino.pr.it
Descrizione: Il cittadino iscritto nelle liste elettorali che intenda sostenere una proposta di legge di iniziativa popolare, un referendum popolare o un referendum abrogativo, può depositare la propria firma nei comuni presso cui il soggetto promotore ha fatto pervenire gli appositi moduli di raccolta firme
Chi può richiederlo: PRESENTAZIONE MODULI RACCOLTA FIRME:
I moduli per la raccolta delle firme devono essere presentati al Comune da parte di un rappresentante incaricato dai soggetti promotori.
RACCOLTA FIRME:
Possono sottoscrivere i moduli di raccolta firme per proposta di Legge di iniziativa popolare, per referendum popolare o referendum abrogativo tutti i cittadini italiani che siano elettori
A chi è destinato: cittadini italiani elettori
Modalità di Attivazione: A istanza di parte
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: Domanda all'ufficio di competenza
Come si richiede : Presentare i moduli di raccolta firme debitamente vidimati dal Segretario Comunale contenenti le firme autenticate dei sottoscrittori e la certificazione attestante l’iscrizione nelle liste elettorali del Comune
Tempi del procedimento: Fino al termine stabilito e comunicato dal soggetto promotore
Documentazione rilasciata: registro firme
Validità documentazione rilasciata: scadenza iter istanza popolare
Spese a carico dell'utente: nessuna spesa prevista
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti nessun pagamento previsto
Dove rivolgersi: Ufficio Elettorale e Leva Comune di Felino piazza Miodini 1 (primo piano) tel. 0521 335950 Stefania Asti email: elettorale@comune.felino.pr.it appuntamenti: mercoledì
Come si raggiunge: Municipio di Felino piazza Miodini 1 - 43035 Felino (PR) primo piano
Documenti da presentare: PRESENTAZIONE MODULI RACCOLTA FIRME: Moduli di raccolta firme per i quali devono essere usati fogli di dimensioni uguali a quelli della carta bollata, ciascuno dei quali deve contenere all'inizio di ogni facciata, a stampa o con stampigliatura la dichiarazione della proposta di legge o della richiesta di referendum ai sensi dell'art.7 L. 352 del 25/05/1970. In caso di proposte di legge di iniziativa popolare, i moduli devono riprodurre a stampa il testo del progetto e non sono validi se sono vidimati oltre 6 mesi prima della presentazione della proposta, come stabilito dall'art. 49 L. 352 del 25/05/1970. Ciascun modulo deve essere vidimato ai sensi dell'art. 7 L. 352 del 25/05/1970, ossia il funzionario preposto all'Ufficio del Segretario Comunale deve apporvi il bollo dell'ufficio, la data di vidimazione e la propria firma. RACCOLTA FIRME Chi intende sottoscrivere i moduli di raccolta firme per proposta di Legge di iniziativa popolare, per referendum popolare o referendum abrogativo, al momento della firma deve presentare un documento di identità valido.
Provvedimento sostituibile con una dichiarazione dell'interessato: No
Riferimenti legislativi (Normativa): L. 352 del 25/05/1970 "Norme sui referendum previsti dalla Costituzione e sulla iniziativa legislativa del popolo"; - L. 53 del 21/03/1990 "Misure urgenti atte a garantire maggiore efficienza al procedimento elettorale"; - L. 130 del 28/04/1998 "Modifica dell'art. 14 L. 53 del 21/03/1990, in materia di autenticazione delle firme degli elettori"; - L. 120 del 30/04/1999 "Disposizioni in materia di elezione degli organi degli enti locali, nonché disposizioni sugli adempimenti in materia elettorale"
Strumenti di tutela in favore dell'interessato Ricorso al TAR
Modalità di attivazione degli strumenti di tutela in favore dell'interessato presentazione ricorso entro 60 gg
Conclusione Con Silenzio Assenso: No
Pubblicato il 
Aggiornato il