LAVORI PUBBLICI: Proseguono i lavori di realizzazione della nuova palestra del polo scolastico - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

LAVORI PUBBLICI: Proseguono i lavori di realizzazione della nuova palestra del polo scolastico

LAVORI PUBBLICI: Proseguono i lavori di realizzazione della nuova palestra del polo scolastico

 

LAVORI PUBBLICI: A BREVE, I LAVORI DI MONTAGGIO DEL FABBRICATO DELLA NUOVA PALESTRA DEL POLO SCOLASTICO

 

 

Proseguono i lavori di costruzione della palestra del nuovo polo scolastico di Felino. Dopo il completamento del primo stralcio del progetto che comprende la scuola primaria statale “Rita Levi-Montalcini” che è stata inaugurata nel 2012 e la mensa scolastica aperta nel 2019, l’Amministrazione Comunale di Felino ha avviato lo scorso novembre i lavori di costruzione del secondo stralcio, con la realizzazione della nuova palestra che sorgerà di fronte alla scuola primaria, con un investimento che ammonta a oltre € 1.900.000 che verrà quasi interamente finanziato grazie al fondo per l’edilizia scolastica. Il quadro economico complessivo trova infatti copertura per il 90% - pari ad € 1.789.890,90 - con un finanziamento della programmazione provinciale triennale dell'edilizia scolastica ( MUTUI BEI 2018-2020) ed il 10% - pari a € 198.876,77 - con fondi di bilancio.

Come spiega l'Assessore ai Lavori Pubblici Simona Damenti, "ad oggi sono state predisposte tutte le fondazioni e sono stati eseguiti i lavori propedeutici al montaggio della struttura in legno che è in corso di realizzazione nel magazzino della ditta Campigli: l'azienda predispone tutte le componenti in legno che serviranno alla realizzazione dell'edificio.  Si ipotizza di iniziare i lavori di erezione della palestra dopo Pasqua: presumibilmente il nuovo fabbricato sarà completato ad andare a fine giugno, per poi dare seguito a tutti i lavori di rifinitura interna".

Anche il l’Assessore allo Sport Vincenzo Caccia conferma la propria soddisfazione per lo stato di avanzamento dei lavori:  “il nostro comune da tempo attende una struttura in grado di accogliere non solo le attività scolastiche ma soprattutto le numerose attività sportive delle società presenti nel nostro territorio comunale ed il nuovo fabbricato potrà meglio rispondere a queste richieste”. 

“Contiamo – aggiunge il Sindaco Elisa Leoni - di terminare la nuova palestra entro l’inizio del prossimo anno scolastico e, auspicando che le attuali misure consentano la ripresa delle attività sportive di gruppo, ci auguriamo di poter partire con numerose nuove iniziative, dando massimo spazio allo sport e all’attività motoria per tutti”.

I lavori di realizzazione dell’edificio della palestra verranno eseguiti dalla RTI composta dalle ditte Campigli Srl, O.L.V srl e Costruire srl. Il progetto architettonico, come per la scuola primaria e la mensa, è stato redatto dall'Arch. Marco Contini e dall’Arch. Sara Chiari, vincitori del concorso di progettazione del polo scolastico, e ciò garantirà l’uniformità architettonica della palestra con gli altri due edifici. La struttura sarà realizzata in legno con un elevato isolamento termico e con materiali e impianti finalizzati ad un elevato risparmio energetico.

 

 

Progetto costruttivo

 

Dal punto di vista architettonico, la palestra sarà composta da due piani.

Al piano terra la superficie sarà di circa 435 mq con la possibilità di ricavare un campo di pallavolo regolamentare (o eventualmente di suddividere il campo in due unità da 200 mq circa). Gli accessi al campo da gioco saranno due: uno riservato agli alunni della scuola, mentre l’ altro sarà utilizzabile in orario extra-scolastico. L’ingresso degli alunni avverrà dalla scuola primaria tramite due passaggi sopraelevati  che collegheranno i due edifici a livello del piano primo, mentre a piano terra rimarrà il percorso pedonale principale. Da questo percorso si potrà accedere all’ingresso collocato a piano terra destinato agli utenti che frequenteranno la palestra al di fuori dell’orario scolastico; un ampio atrio con vetrata sul campo gioco consentirà la sosta e permetterà una comoda visione delle attività svolte nel campo stesso.

Al primo piano, oltre ai servizi e magazzini, verrà ricavato lo spazio per un’ampia sala per le attività collettive, una sorta di sala polivalente. Questo spazio, di circa 223 mq, sarà collegato direttamente alla scuola attraverso uno dei due passaggi sopraelevati e potrà essere utilizzato in orario scolastico sia come spazio aggiuntivo per le attività motorie, sia per attività indipendenti come, ad esempio, le riunioni con genitori o altre attività extra-scolastiche.

 

 

Cronoprogramma

 

Novembre 2020 - Inizio scavi per la realizzazione delle fondamenta 

 

 

Marzo 2021 - Materiali in legno per l'assemblaggio del fabbricato

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il