ELEZIONI: Rinvio delle amministrative all'autunno 2021 - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

ELEZIONI: Rinvio delle amministrative all'autunno 2021

ELEZIONI: Rinvio delle amministrative all'autunno 2021

ELEZIONI: Rinvio delle consultazioni amministrative 2021 a causa della pandemia Covid-19 


In considerazione della emergenza sanitaria da Covid-19 le consultazioni si svolgeranno tra il 15 settembre e il 15 ottobre 2021, in due giornate da definire. Sono state inoltre previste semplificazioni in materia di designazione dei rappresentanti di lista e di riduzione delle sottoscrizioni per la presentazione delle liste e delle candidature. ► Vedi Decreto Legge n.25 del 5 marzo 2021

 

Sono state ufficialmente rimandate, a causa della pandemia da Covid-19, le elezioni amministrative del 2021: non si voterà, come previsto, a fine primavera, ma in autunno, tra il 15 settembre e il 15 ottobre, in due giornate ancora da definire.

Contestualmente, sono state previste una serie di importanti disposizioni transitorie (considerata l’emergenza epidemiologica) da applicarsi in occasione delle consultazioni 2021.

In particolare:

  • Semplificazione in materia di designazione dei rappresentanti di lista nell’ambito delle operazioni elettorali dell’anno 2021 (art.1-bis, comma 1):

in considerazione del permanere dell’emergenza epidemiologica in corso, l’art. 1-bis intende semplificare, per le consultazioni elettorali da svolgere nell’anno 2021 previste dal precedente comma 1, gli adempimenti relativi alla designazione dei rappresentanti della lista stessa presso gli uffici elettorali di sezione e presso l’Ufficio centrale per le elezioni comunali. Tali designazioni, anche al fine di assicurare il necessario distanziamento sociale, potranno essere presentate mediante posta elettronica certificata entro il giorno di mercoledì antecedente la votazione , in luogo delle altre forme previste dall’art. 25, primo comma, secondo periodo,  del d.P.R. 361/57 e e dell’art. 35 , secondo comma, del d.P.R. 570/60.

  • Riduzione delle sottoscrizioni per le elezioni comunali e circoscrizionali dell’anno 2021 e modifiche in materia di elezione del sindaco e del consiglio comunale nei comuni sino a 15.000 abitanti (art.2, commi 1, 1-bis e 1-ter):

il comma 1 dell’art. 2 prevede che, per l’anno 2021, limitatamente alle elezioni comunali e circoscrizionali, il numero minimo di sottoscrizioni richieste per la presentazione di liste e candidature sia ridotto a un terzo. Ciò per agevolare la partecipazione democratica e l’accesso all’elettorato passivo nell’attuale periodo di persistente emergenza epidemiologica.

  • Modalità di svolgimento delle operazioni di votazione e scrutinio (art. 3, commi 1 e 2):

al fine di assicurare il necessario distanziamento sociale, le operazioni di votazione per tutte le consultazioni elettorali di cui all’art. 1 – analogamente a quanto avvenuto nel 2020 ed in deroga a quanto previsto dall’art. 1 , comma  399,  della legge 27 dicembre 2013, n. 147 – si svolgano in due giornate, cioè la domenica dalle ore 7 alle ore 23 e il lunedì dalle ore 7 alle ore 15.


Pubblicato il 
Aggiornato il