FESTA DELLA REPUBBLICA: A Felino, una cerimonia all'insegna della cultura del dono - Comune di Felino

archivio notizie - Comune di Felino

FESTA DELLA REPUBBLICA: A Felino, una cerimonia all'insegna della cultura del dono

FESTA DELLA REPUBBLICA: A Felino, una cerimonia all'insegna della cultura del dono

FESTA DELLA REPUBBLICA: A FELINO, UNA CERIMONIA DEDICATA ALLA CULTURA DEL DONO. Consegnate le Costituzioni ai neodiciottenni e presentate le attività dell’associazione Avis e Aido di Felino per promuovere la cultura del dono

 

 

Sono stati tanti i giovani felinesi che hanno partecipato all’evento organizzato dall’Amministrazione Comunale di Felino per la Festa della Repubblica: nella serata di mercoledì 2 giugno, presso il Centro Sociale Maurizio Bertani a San Michele Tiorre, sono stati invitati 81 neodiciottenni per la tradizionale cerimonia di consegna della Costituzione da parte del Sindaco Elisa Leoni.

L'Amministrazione Comunale da diversi anni celebra proprio con i giovani la più importante tra le solennità civili della Repubblica, l’anniversario del 2 giugno 1946, giorno in cui il popolo italiano, dopo 85 anni di regno della dinastia dei Savoia (di cui 20 di dittatura fascista), scelse di far diventare l'Italia una Repubblica Costituzionale, abolendo la monarchia e pronunciandosi con lo strumento del referendum per la prima volta nella sua storia.

Per onorare questa fondamentale ricorrenza e, nel contempo, per festeggiare l'ingresso dei nuovi diciottenni di Felino nella comunità, il Sindaco di Felino Elisa Leoni ha invitato le ragazze e i ragazzi di Felino, che hanno compiuto o compiranno quest'anno il diciottesimo anno di età, al circolo Bertani per ricevere in dono la Costituzione, la legge fondamentale dello Stato, che contiene i principi e i valori sui quali si fonda la Repubblica italiana.

Come ha spiegato il Sindaco Elisa Leoni dando il benvenuto ai partecipanti, “per il 75° anniversario della nascita della Repubblica, vorrei innanzitutto ricordare l’importanza del referendum che ha decretato la nascita della Repubblica ma anche celebrare il fondamentale lavoro svolto dalle 21 deputate che hanno fatto parte dell’Assemblea Costituente e che hanno combattuto per ottenere l’articolo 3 sull’uguaglianza. Queste donne sono un bell’ esempio della lotta di genere, un esempio per tutte noi, che dobbiamo pretendere rispetto in ogni contesto”.

“Lavoro, uguaglianza, libertà, democrazia, solidarietà, giustizia – ha aggiunto la Leoni - sono valori che ancora oggi devono costituire il riferimento per tutti i cittadini consapevoli dei propri diritti ma anche dei propri doveri. Proprio alla luce di questi valori vorrei spronare queste ragazze e questi ragazzi ad essere bravi cittadini ovunque si troveranno, impegnandosi fin d’ora per il bene comune”.

La cerimonia è stata anche l’occasione per inaugurare la ripresa degli eventi in presenza, con la partecipazione del Gruppo Bandistico Comunale e delle associazioni Avis e Aido di Felino, impegnate nella divulgazione della cultura del dono, che hanno avuto la possibilità di promuovere la loro attività e sensibilizzare anche i più giovani a diventare donatori.

 

 

Galleria immagini

 

intervento del Sindaco alla Festa del 2 giugno 2021  

Festa del 2 giugno 2021, intervento rappresentanti associazioni Avis e Aido

 


Pubblicato il 
Aggiornato il