Calcolo ISEE Indicatore di situazione economica equivalente - Comune di Felino

guida ai servizi - Comune di Felino

Calcolo ISEE Indicatore di situazione economica equivalente

Calcolo ISEE Indicatore di situazione economica equivalente

Responsabile del procedimento: Dott.ssa Eliana Setti
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Dott.ssa Renata Greco
  • Telefono: 0521-335925
  • Fax: 0521-834661
  • Email: r.greco@comune.felino.pr.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Presentazione scritta del ricorso
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Scuola e Diritto allo Studio

  • Responsabile dell'ufficio: Dott.ssa Eliana Setti
  • Telefono: 0521 335923
  • Email: e.setti@comune.felino.pr.it
  • Operatori: Ileana Quintavalla
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Scuola e Diritto allo Studio

  • Responsabile dell'ufficio: Dott.ssa Eliana Setti
  • Telefono: 0521 335923
  • Email: e.setti@comune.felino.pr.it
  • Operatori: Ileana Quintavalla
Descrizione: L’I.S.E.E è uno strumento che consente all' Amministrazione, sulla base delle effettive condizioni economiche dell’interessato e del suo nucleo familiare, di assegnare agevolazioni sulle tariffe di specifici servizi.
L'Isee viene calcolato considerando:
•il reddito del nucleo familiare;
•il patrimonio posseduto (case, terreni, azioni, titoli, ecc.);
•la composizione della famiglia (il carico familiare);
•eventuali situazioni di difficoltà o di disagio (portatori di handicap, ecc.).
Chi può richiederlo: Tutti i cittadini
A chi è destinato: Tutti i cittadini
Modalità di Attivazione: A istanza di parte
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: Domanda all'ufficio di competenza
Come si richiede : Per richiedere il calcolo I.S.E.E occorre:
1) presentare la propria Dichiarazione sostitutiva unica al fine di ottenere il calcolo della propria situazione economica e la relativa attestazione I.S.E.E, all’INPS, ad un Centro di Assistenza Fiscale CAF (vedi elenco sedi CAF in allegato) o al Comune. E’ necessario indicare nella domanda i seguenti dati:
•codice fiscale di ogni componente del nucleo familiare, compresi i figli anche se neonati;
•importo complessivo di eventuali redditi da lavoro dichiarati ai fini IRPEF, riferiti all'ultima dichiarazione dei redditi presentata (tutti i componenti del nucleo familiare sono tenuti a presentare i propri redditi);
•dati sul patrimonio mobiliare di tutti i componenti del nucleo con esibizione della seguente documentazione aggiornata al 31/12 dell'anno precedente alla dichiarazione:
a) saldo del conto corrente bancario e/o postale;
b) codice ABI della Banca e/o coordinate dell'Ufficio Postale;
c) possesso di titoli azionari, BOT, CCT ecc.;
d) eventuali assicurazioni;
e) patrimonio netto da impresa (per i titolari di impresa occorre l'indicazione del patrimonio netto già calcolato dal proprio commercialista);
•dati sul patrimonio immobiliare di tutti i componenti del nucleo aggiornati al 31/12 dell'anno precedente alla dichiarazione;
•in caso di affitto: contratto registrato di locazione e importo del canone annuo versato nell'anno precedente;
•in caso di separazione: atto di separazione;
•certificato per convalidare la presenza nel nucleo di soggetti con invalidità superiore al 66%;
•permesso di soggiorno per i cittadini stranieri.
2) In caso di necessità di aiuto nella compilazione della Dichiarazione sostitutiva unica, prenotare un appuntamento presso le sedi CAF (vedi "Elenco sedi CAF" in allegato) e presentarsi con la documentazione necessaria per il calcolo dell'I.S.E.E (vedi "Documentazione necessaria per calcolo Isee" in allegato).
Tempi del procedimento: Sulla base della dichiarazione, attraverso una procedura informatica dell'Inps, viene prodotta una attestazione Isee che può essere utilizzata per chiedere prestazioni agevolate fino al 15 gennaio dell'anno successivo.
La dichiarazione, compilata e firmata, ha validità di un anno e costituisce autocertificazione.
Documentazione rilasciata: Certificazione I.S.E.E.
Validità documentazione rilasciata: annuale
Spese a carico dell'utente: nessuna
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti nessuna
Dove rivolgersi: Sedi CAF, commercialisti e professionisti
Come si raggiunge: --
Documenti da presentare: Dichiarazione sostitutiva unica
Provvedimento sostituibile con una dichiarazione dell'interessato: No
Riferimenti legislativi (Normativa): - "Regolamento Comunale per l'accesso alle prestazioni sociali agevolate" approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 11 in data 23.02.2011; - D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159 “Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)” - Decreto 7 novembre 2014 (pubblicato in GU n. 267 del 17/11/2014), di approvazione del nuovo modello di Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) concernente le informazioni necessarie per la determinazione dell'ISEE.
Strumenti di tutela in favore dell'interessato --
Modalità di attivazione degli strumenti di tutela in favore dell'interessato --
Conclusione Con Silenzio Assenso: No
Pubblicato il 
Aggiornato il